Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner presti il consenso all’uso di tutti i cookie.

0112 Copia

Cambio di presidenza al Rotary Club Orta San Giulio
Pettenasco, 30 giugno 2020

Si è svolta nella meravigliosa cornice del Lago d’Orta presso il Ristorante L’Approdo l’annuale cerimonia di passaggio delle consegne tra Stefano Uglietti (Presidente dell’anno rotariano 2019/2020) e Laura Fornara (Presidente dell’anno rotariano 2020/2021).

La serata è stata la prima vera riunione dei soci dopo il lock-down dovuto all’emergenza Covid 19 ed è stata l’occasione per sia per rivedersi di persona che per condividere il percorso dell’anno appena trascorso e, non ultimo, per completare le attività istituzionali del Club.

Ecco, con una arrellata di immagini, il racconto della serata

Arrow
Arrow
PlayPause
Full screenExit full screen
Slider

Oltre ai soci e alle autorità rotariane il Presidente Stefano Uglietti ha fortemente voluto che fossero presenti le autorità del territorio e delle amministrazioni che hanno lavorato al fianco del Club nella realizzazione dei diversi progetti (service) dell’anno appena concluso.
Erano presenti i Sindaci dei Comuni di Orta San Giulio, Giorgio Angeleri, di Miasino, Giorgio Cadei, e di Briga Novarese, Chiara Barbieri; per il Comune di Arona erano presenti il Vice-Sindaco Federico Monti e l’assessore Chiara Autunno.
Il service principale dell’anno e le maggiori risorse economiche sono state destinate al Progetto Artù – Il Rotary per la pet Therapy. Si tratta di un progetto realizzato dal Club con il contributo del Distretto 2031 e dei RC Pallanza Stresa e del Verbano Cusio Ossola, RC Gattinara e RC Borgomanero-Arona destinato alle Case di Cura e RSA del Territorio. Grazie alla sapiente direzione della dott.ssa Elena Vezzù (coordinatrice e responsabile del progetto) i team operativi con i loro i cani hanno fatto visita all’Opera Pia SS Bernardino e Marta di Orta, al Centro Anziani Venerabile Padre Picco di Gozzano, alla Fondazione Casa di Riposo di Arona, alla Casa di Riposo Opera Pia Curti di Borgomanero, alla Casa di Riposo Lagostina di Omegna e alla Fondazione Ottavio Trinchieri di Romagnano Sesia. E’ stato proiettato un filmato che ha raccontato la storia del service del valore di ca 31.000 euro, che ha coinvolto 43 ospiti delle case di cura (di età media di 80 anni) per 42 settimane di attività con 15 figure professionali coinvolte e 5 cani.
Sono anche intervenuti la dott.ssa Elena Vezzù e il dott. Roberto Santilli che hanno brevemente raccontato l’una l’esperienza con gli anziani e l’altro il progetto che verrà realizzato nell’A.R. 2020/2021, sempre con i cani, a favore dei bambini e dei ragazzi affetti dal disturbo dello spettro autistico.
In Presidente ricorda come, nell’ambito del Progetto Artù è stata organizzata una importante manifestazione presso la Chiesa SS. Martiri (San Graziano ad Arona), con il contributo del Comune, con la proiezione delle immagini in alta definizione dell’Ultima Cena di Leonardo; la manifestazione ha visto la partecipazione di circa 590 visitatori in due giornate e tre eventi con 6 ore complessive di proiezione.
Sempre legati alla cura e all’aiuto degli anziani il Club ha poi attivato un ulteriore service, presso tutte le case di cura interessate dal Progetto Artù e anche presso Villa Serena, Riccardo Bauer e Fondazione Medana che ha visto la consegna di camici e lenzuola destinati rispettivamente a operatori e a ospiti e di televisori e radio per dare compagnia agli anziani che, nel periodo legato all’emergenza sanitaria, avevano loro malgrado dovuto rinunciare alla visita di parenti e amici.
Sono intervenute alla serata la dott.ssa Sylvie Mayolo della RSA Lagostina e il dott. Augusto Cavagnino che hanno ringraziato per quanto il Club ha fatto nel corso del periodo emergenziale e hanno auspicato, per quanto riguarda il percorso di Pet Therapy, la ripresa tempestiva delle attività. Il Presidente ha poi letto un messaggio di ringraziamento anche del Presidente della Fondazione Medana, dott. Dario Piola.
Il Presidente ha poi illustrato l’attività rotariana che si è sviluppata nel corso dell’anno ricordando le conviviali fatte e gli ulteriori service che hanno permesso di erogare complessivamente oltre 13.000 euro interessando l’Ospedale di Borgomanero, l’Abbazia Mater Ecclesiae dell’Isola di San Giulio, la Protezione Civile del Comune di Briga Novarese, l’Associazione BaskIn di Briga Novarese, ANGSA Novara e Crevi; oltre alle contribuzioni alla Rotary Foundation e al Fondo Programmi Rotary Foundation per oltre 5.000 euro.
La dott.ssa Priscila Pasino, Luca Vicario e Davide Saltarin ai quali è stato consegnato il gagliardetto del Club hanno anch’essi ringraziato per il contributo rotariano rispettivamente a Angsa Novara e AIB di Briga Novarese.
Prima dalla chiusura anche i giovani del Rotaract hanno spillato due nuovi soci e hanno dato corso alla cerimonia del passaggio di consegne tra il Presidente dell’anno rotariano 2019/2020 Luca Giacobini e il Presidente dell’anno rotariano 2020/2021 Laura Giacobini.
La serata si è poi conclusa con la spillatura di 2 nuovi soci rotariani (Antonella Soliani e Mario Biliotti), il conferimento della Paul Harris Fellow (la più alta onorificenza rotariana) a Stefano Ferrari e la nomina di Franco Godi a socio onorario del Club per il contributo dato con la produzione di camici e lenzuola da destinare alle case di cura.
Il passaggio di consegne, da svolgersi tradizionalmente all’Isola di San Giulio, è stato eccezionalmente sostituito da una lettera trasmessa da Madre Maria Grazia Girolimetto, Badessa del Convento Mater Ecclesiae a Stefano Uglietti e a Laura Fornara; la lettera è stata letta dal socio onorario Don Walter Ruspi.
Il Presidente, infine, ha ringraziato tutto il Club per il supporto e la collaborazione augurando al nuovo Presidente Laura Fornara un anno pieno di soddisfazioni.
La serata si è conclusa con il consueto tocco di campana e i saluti agli ospiti.

Riunioni

Quando
martedì ore 20.00

Dove
Ristorante L'Approdo - Sede estiva
Corso Roma 80, Pettenasco (NO)
Tel: 0323.89345

Ristorante Pinocchio - Sede invernale
Via Matteotti, 147, Borgomanero (NO)
Tel: 0322.82373

 

Prossime riunioni